RSS

I Risultati della Ricerca per: ‘ila & the happy trees’

ILA & THE HAPPY TREES / LITTLE WORLD

Come si fa a non amare un disco che mette di buonumore, pieno di colori e felicità, di suoni ben amalgamati, cantato da una voce che ipnotizza? Stiamo parlando di Little world il secondo disco di Ila, qui suonato con la sua nuova band: The Happy Trees ovvero Paolo Legramandi (Davide Van De Sfroos), Teo Marchese (Syria, Robi Zonca) e Lorenzo Fugazza.

Little world si apre con Tomorrow, uno dei brani hit di questo disco, che rapisce immediatamente l’ascoltatore conducendolo in questo mondo un po’ diverso costruito da Ila. Diverso perché in Italia dischi che suonano in questo modo sono poco comuni, perché usare il banjo e l’ukulele in un contesto pop non è nelle corde dei produttori nostrani, perché molti ancora storcono un po’ il naso quando vedono alternarsi canzoni in inglese con quelle in italiano.

Qui invece nulla stona, anzi forse è proprio questo miscuglio di melodie semplici che fanno da ottimo pavimento sonoro ad una voce che non urla mai a rendere il tutto ancora più piacevole. Difficile allora preferire un brano ad un altro perché c’è talmente l’imbarazzo della scelta che si finisce con l’arrivare alla fine delle 14 tracce senza nemmeno accorgersene e con la voglia di riascoltare di nuovo il tutto.

Da citare assolutamente Clouds in the eyes per il particolare vestito sonoro che indossa, La vigilia di Natale, una canzone che all’ascoltatore poco attento può sembrare una cantilena stupida ma che in realtà racchiude un testo pieno di significato, la speranza di un mondo migliore contenuta in A new world e la raffinata Lentamente cantata con Pascale Daniel (compositrice per Françoise Hardy).

Speriamo che questo “piccolo mondo” di Ila & The Happy Trees riesca ad andare oltre il tam tam di chi va ai concerti di gente poco nota perché questa è la dimostrazione che la musica di qualità esiste, basta solo conoscere i canali giusti per poterla trovare.

www.ilamusic.it


Andrea Satini

(recensione del 2011)

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su febbraio 4, 2012 in Concime fresco, recensione

 

Tag: , ,